Consigli per investire online: le migliori strategie per la Borsa

consigli per investire online

Formulare una strategia di ingresso e di gestione delle proprie posizioni sui mercati finanziari di Borsa è certamente il principale e più opportuno punto di partenza per lo sviluppo delle migliori opportunità di successo sul trading. Ma in che modo è possibile individuare le migliori strategie per poter investire in Borsa?

Cerchiamo di saperne un po’ di più, prendendo spunto dai tanti consigli riportati su https://www.borsamercato.com/strategie-di-investimento-in-borsa/, sicuramente uno dei principali riferimenti autorevoli per poter formulare un approccio congruo sui mercati regolamentati.

La migliore strategia? Forse non esiste…

Per evitare facili incomprensioni, occorre pur sempre ricordare che non esiste la migliore strategia per poter investire in Borsa o, meglio, non esiste una strategia infallibile, che possa permettervi di ottenere guadagni con il 100% delle opportunità, riducendo le perdite e azzerando i rischi. Se pertanto cercate una migliore strategia, abbiate cura innanzitutto a non cercare delle utopie, considerando che non riuscirete certamente a trovare una strategia che possa essere considerata totalmente soddisfacente per le vostre finalità di azzeramento del rischio e di massimizzazione dei profitti, ma più probabilmente una strategia che possa supportarvi nel conseguimento dei vostri target.

Inoltre, è opportuno ricordare che non esiste una strategia che possa valere per tutti i mercati e per tutti i momenti, per tutti i trader e per qualsiasi condizione patrimoniale. Insomma, ognuno di voi avrà una strategia di riferimento diversa da quelle dei rispettivi “colleghi” di investimento, e copiare le rispettive intuizioni potrebbe non essere il passo più opportuno da compiere per ottenere risultati notevoli.

Seguire il mercato

Introdotto quanto segue, nulla ci vieta di poter ipotizzare qualche varia strategia di investimento sui mercati finanziari, partendo da quella che viene ritenuta la più “semplice” da adottare: seguire il mercato. Come tutti i trader che hanno un po’ di esperienza alle spalle ben sapranno, cavalcare il trend in atto sul mercato finanziario è ben più semplice che agire in controtendenza, cercando magari di anticipare l’inversione di tendenza. Certo, acquistare ai minimi livelli di quotazione per poter approfittare della ripresa dei valori di mercato è il sogno di tutti gli investitori, ma riuscirci vi esporrà a rischi maggiori rispetto a quelli che potreste conseguire mettendovi “in scia” al trend in atto.

Un’altra strategia di contenimento del rischio è inoltre quella di investire attraverso dei piani di accumulo di capitale. Si tratta di programmi di investimento che prevedono un impiego rateale nello stesso asset: in questo modo riuscirete a entrare nel mercato per gradi, acquistando quantità crescenti dell’asset in caso di decremento dei valori, e quantità decrescenti dello stesso in caso di incremento dei valori, mediando eventuali perdite eventuali guadagni.

Un’altra strategia che recentemente ha assunto notorietà è relativa alla possibilità di poter usufruire dei software di trading automatico: si tratta di particolari applicazioni che, sulla base di algoritmi predisposti da esperti trader, puntano a captare dei segnali di investimento e tradurli in realtà operativa. In questo caso, al trader sarà richiesto unicamente di indicare alcune preferenze di investimento (come ad esempio l’ammontare massimo da utilizzare per il proprio investimento per singolo asset) e “inserire” il pilota automatico del software di trading, che si occuperà di scegliere le migliori opportunità legate a quanto avviene sui mercati.

Naturalmente, noi vi consigliamo di avvicinarvi al mondo degli investimenti finanziari con la giusta attenzione, evitando di cadere nella facile tentazione di investire con superficialità, nella convinzione che ottenere un profitto in Borsa sia semplice. Curate invece la vostra formazione e la vostra strategia, in maniera tale da poter disporre dei giusti strumenti per poter contrastare i principali pericoli.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*