Forex trading, tutta la verità sui “facili guadagni”!

forex trading

La vostra attenzione è stata recentemente catturata dalle pubblicità online che vi promettono facili guadagni grazie agli investimenti sul Forex? Vi state realmente domandando se fare soldi con il Forex sia così semplice come appare?

Ebbene, prima di procedere con l’apertura di un conto di trading e con il versamento dei vostri sudati capitali, è bene cercare di compiere una breve analisi preliminare e – resistendo alle ghiotte tentazioni di fare soldi “subito” – ragionare con consapevolezza su quel che potrebbe accadere sul mercato valutario.

Il Forex è un mercato finanziario, non un gioco

La prima cosa che dovete tenere bene a mente, e che vi salverà da qualche piccolo ma importante equivoco iniziale, è che il Forex non è un gioco, e investire sul Forex non è l’equivalente di una sommessa: impiegare i propri soldi sul mercato valutario è invece l’equivalente di un investimento finanziario a tutti gli effetti, pur veicolato attraverso piattaforme e strumenti di trading che rendono molto semplice impartire ordini di acquisto e di vendita su tale mercato finanziario.

Trattandosi di un investimento finanziario, l’impiego sul Forex merita di essere gestito con particolare attenzione e cautela, facendo in modo che sia inserito all’interno di una più ampia strategia finanziaria che possa contemplare un’analisi dedicata per il proprio portafoglio, con la ricerca di una maggiore diversificazione del patrimonio, che possa potenzialmente includere anche altri asset / mercati.

I broker: partner da scegliere con attenzione

Una volta che avete scelto di investire sul Forex con la giusta consapevolezza, e una volta che avete pianificato correttamente la vostra strategia di trading, non vi rimane altro da fare che individuare un buon broker al quale affidare le vostre operazioni di investimento!

Purtroppo, anche la scelta del broker è tutt’altro che semplice. Anche se infatti tutti (o quasi) vi promettono le migliori condizioni e i migliori trattamenti, come potete facilmente intuire non è affatto così: alcuni broker possono ad esempio dedicarsi meglio nei confronti dei trader neofiti, e peggio nei confronti di quelli più esperti, e altri ancora possono rivolgersi meglio a chi cerca un trading sugli strumenti derivati, piuttosto che nei confronti di coloro che non vogliono dedicarsi a tali prodotti.

Pertanto, prima di aprire un conto di trading presso un broker che vi sembra sufficientemente allettante, abbiate cura e attenzione di andare alla ricerca delle migliori broker forex opinioni che potete trovare sui tanti siti internet indipendenti dedicati a questo tema, andando a preferire le recensioni e le analisi piuttosto critiche, e quelle che si basano su un’esperienza diretta di utilizzo dell’operatore (le riconoscerete subito, poiché di norma sono accompagnate da video-recensioni e elevati livelli di specificità).

Nel modo di cui sopra, dovreste essere già in grado di determinare una ristretta rosa di nomi da sottoporre all’ulteriore test: l’apertura del conto di demo. Aprire un conto di test vi permetterà infatti di valutare in modo attento il servizio di un broker, in condizioni di completa sicurezza. “Trattenetevi” il temo necessario e, a margine, fate la vostra scelta!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*