Gli alimentatori waterproof

alimentatori waterproof

L’alimentatore è un accessorio che serve per modificare ed adattare la corrente elettrica dell’impianto di casa in modo da renderla adatta per l’accensione di un elettrodomestico, di una lampada, di un accessorio con funzionamento ad energia elettrica.

In pratica si tratta di una specie di setaccio, che riceve l’energia elettrica e la modifica per ottenere una tensione e una potenza prefissata. Ci sono delle situazioni in cui gli alimentatori sono posizionati in luoghi soggetti alle intemperie o comunque ad una elevata umidità.

In questi casi, visto che si tratta comunque di far passare dell’energia elettrica, è importante utilizzare degli alimentatori waterproof, come ad esempio quelli prodotti dalla ditta http://www.larsonnuova.com/.

In casa

Sono diverse le situazioni in cui in casa sarebbe opportuno avere a disposizione un alimentatore waterproof. Si pensi ad esempio alle luci a LED poste in bagno. Se si trovano in una controsoffittatura gli alimentatori delle lampade potrebbero essere soggetti alla condensa, che li inumidisce in modo pesante.

Sono proprio queste situazioni in cui avvengono i peggiori incidenti domestici, o si verificano cortocircuiti che rovinano l’intero impianto di casa. Con impianti a norma chiaramente queste situazioni non si dovrebbero verificare, ma ci sono varie persone esperte di bricolage che mettono in opera soluzioni di fortuna, senza rendersi conto del pericolo cui vanno incontro.

Fuori casa

Le situazioni in cui un alimentatore waterproof è utile fuori casa sono decisamente maggiori, anche perché sono varie le apparecchiature elettriche che vengono poste in luoghi in cui sono soggette a tutte le intemperie: sole, caldo, pioggia, gelo, neve, vento.

Si pensi ad esempio alle telecamere di sorveglianza, o ai cancelli elettrici. Questo tipo di apparecchiature devono essere munite di alimentatore waterproof, che non faccia penetrare in alcun modo l’umidità. Periodicamente è anche opportuno verificare se l’umidità sia penetrata nella zona dei cablaggi dell’apparecchiatura, per evitare qualsiasi tipo di inconveniente.

Anche in questo caso è sempre importante contattare un elettricista quando si devono fare riparazioni o sostituzioni di apparecchiature elettriche, soprattutto e poste in luoghi disagevoli o esposti alle intemperie. L’elettricista è abilitato a svolgere questo tipo di compito e conosce le norme vigenti in fatto di alimentatori da posizionare all’aperto.

In ogni caso è possibile verificare che l’impianto all’esterno sia in corretto stato, nel caso in cui si notino zone in cui la condensa si accumula è importante provvedere a chiudere eventuali buchi o fessure, utilizzando silicone o altro materiale impermeabile.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*