Noleggio auto a lungo termine: cosa significa e a chi conviene

Noleggio auto a lungo termine

Spendere ogni mese una cifra prefissata per l’utilizzo dell’auto, senza più doversi preoccupare di bollo, assicurazioni, tagliandi periodici e riparazioni di routine, ma neppure degli eventuali guasti imprevisti. Questo di fatto è ciò che consente il noleggio a lungo termine, un’opportunità che da pochi anni è disponibile anche nel nostro Paese, per i singoli privati cittadini. Le offerte disponibili sono varie, questo permette a chiunque di trovare quella più comoda e interessante.

Come funziona il noleggio a lungo termine

Come un classico noleggio?
Le offerte anche online

Stiamo parlando di noleggiare un’auto, un’attività con cui molti italiani hanno già una certa dimestichezza. Il noleggio auto a lungo termine però presenta una specifica differenza, che riguarda in sostanza il tempo della sua durata, che di solito può variare dai 24 ai 60 mesi, ma anche di più in specifici casi. In pratica invece di noleggiare un’auto usata per qualche giorno, o qualche settimana, si sceglie un’auto nuova e la si noleggia per alcuni anni.

La vettura rimarrà a tutti gli effetti dell’azienda che ce la noleggia, ma sarà a nostra completa disposizione, proprio come se fosse un’auto di proprietà. Visto però che in realtà la proprietà non viene ceduta, l’utilizzatore non si dovrà preoccupare delle spese di manutenzione ordinare e straordinarie; certo, dovrà pagare il costo del carburante che si utilizza quotidianamente, tutte le altre spese rimangono invece a carico del proprietario, ossia l’azienda di noleggio.

Oggi alcune delle migliori offerte di noleggio a lungo termine si possono trovare anche online, sul sito delle singole concessionarie che propongono questa forma di contratto.

Il canone mensile

Il costo di un noleggio a lungo termine
A chi conviene

Proprio come avviene per qualsiasi noleggio, nel momento in cui si stipula il contratto si stabilisce anche il costo della prestazione. Nel caso del noleggio a lungo termine si tratta di un canone mensile, che rimane uguale per l’intera durata del contratto, che lo ricordiamo va dai 24 fino a oltre i 60 mesi.

Ogni mese quindi si paga una piccola cifra, che può essere abbassata saldando un piccolo acconto iniziale; in effetti numerose società di noleggio non obbligano il cliente a versare un acconto, è una scelta del tutto personale. Per qualsiasi spesa che riguarda la manutenzione, quindi dalla tassa di possesso fino alle eventuali riparazioni, si dovrà preoccupare il proprietario dell’auto, quindi chi la offre a noleggio.

Chi ama avere l’auto sempre in perfette condizioni, chi viaggia molto o chi non desidera sborsare cifre elevate per scegliere l’auto dei sogni, trae decisamente numerosi vantaggi del noleggio a lungo termine.

E alla fine del noleggio?

Scegliere l’usato
Le opzioni possibili

Una volta finito il periodo stabilito al contratto di noleggio a lungo termine il cliente può decidere se tenere l’auto, saldandola come usata; oppure può riconsegnarla e noleggiarne una nuova, contrattando con il concessionario il nuovo canone mensile.

L’idea è quella di avere sempre a disposizione una vettura praticamente nuova, o comunque con la manutenzione eseguita in tempi corretti, senza dover spendere cifre esorbitanti.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*